PUNCH

Presente in India ancora prima che i coloni inglesi lo portarono in Europa nel 1600 il PUNCH deve il suo nome al termine “PANCH” che sta ad indicare i 5 ingredienti chiave per creare questo drink; Acqua, Alcool, Limone, Spezie e Zucchero sono infatti elementi imprescindibili per un buon punch; una volta giunto in Inghilterra le note speziate venivano rese utilizzando noce moscata e thè.

Per ottenere un buon risultato è necessario estrarre le note citriche ed amare degli olii essenziali della buccia dei limoni, percolando lo zucchero con le bucce e, sfruttando l’azione abrasiva dello zucchero, aggiungeremo poi lo spirito che ci interessa (brandy, rum, whiskey ecc…) acqua e frutta di stagione. Dopo l'estrazione e prima di servirli possiamo dividerli in due famiglie, Punch Caldi o Punch Freddi.

Per stabilire se il risultato è quello corretto il punch dovrà essere tale che nessuno degli ingredienti vada a sopraffarne un altro, ma tutti concorrano in egual misura a donare le proprie caratteristiche al drink, creando così un bilanciamento perfetto.